Disco Diva Review
Trammps – The Trammps III

Anche se intitolato III (numeri romani) è il quinto album in studio dei Trammps – The Trammps III su Atlantic Records, mitica formazione di Philadelphia. In effetti è il terzo album dei Trammps se consideriamo la casa discografica che lo ha pubblicato, la Atlantic di New York, che ha acquisito il gruppo dopo due album realizzati rispettivamente con Golden Fleece e Buddah Records e dopo i primi due album targati Atlantic Records, “That’s where the happy people go” e “Disco Inferno”.

La formazione presente in The Trammps III è al completo; spiccano come sempre Jimmy Ellis, Earl Young e Robert Upchurch. Ci sono anche, in aggiunta, altri grandi come Norman Harris, Bobby Eli, Ron Baker, Ron Kersey e Don Renaldo con le sue “corde e fiati”.
Il brano più importante dell’album è sicuramente “The night the lights went out” in cui, in chiave molto danzereccia, si racconta l’avventura vissuta dai Newyorchesi durante un mega blackout. “Love per hour” e “People of the world, rise” sono brani tipici del repertorio Trammps: ritmo frenetico, ottimi impasti vocali ed energia da vendere. Da segnalare anche una stupenda ballata, “Seasons for girls”, molto utilizzata quando in discoteca ancora si cercava “il momento dei lenti”. Pur essendo un ottimo album, il confronto con il precedente “Disco Inferno” e ancora prima con “That’s where the happy people go”, lo vede un po’ in svantaggio, ma riuscire a superare il successo e il gradimento ottenuti nel 1975 e 1976 non era davvero facile.
Troviamo The Trammps III, pubblicato nel 1977, nelle classifiche di Billboard alla posizione numero 27 dei Soul LPs e al numero 85 dei Top LPs; come singoli ci sono The night the lights went out al numero 80 e Seasons for girls al numero 50 della Hot Soul Singles; nella National Disco Action, la classifica di Billboard specializzata nella musica da discoteca, The night the lights went out si piazza alla posizione numero 6.