Sandro Tommasi

Sandro tommasi inizia il suo percorso artistico come light-jay nel 1980 è stando vicino alla figura del Disck jockey il passo ad avvicinarsi ai giradischi è breve i primi pomeriggi come alla console al discoteca Green Time di Roma nel 1981 per poi passare in molti club capitolini  rinomati di quegli anni Cage aux folles – Veleno -Easy going – Privilege -Piper  -Gilda -Alien-Open Gate -Revolution – Angelo Azzurro -Alibi -Radio Londra per citarne alcuni e poi l’estate sil litorale Laziale Miraggio-Tirreno (fregene)- Bussola -Papillon  (Circeo) – Eneas – Giona Club – Summit   (Sperlonga) nelle   esperienze lavorative figurano anche Ippopotamus  (porto cervo) le Cannicce  (Viareggio ) Etoile 54 -MOMA  (Perugia ) Alter Ego  (Verona ) VERTIGO (Bologna ) ed altri club impotanti a cavallo degli anni 80 e 90 tra cui Baia Imperiale – Peter pan -Pineta -Le indie  – club dei 99 e tanti altri anche a l’estero lavora per un periodo al BCM di Palma De Maiorca ed al MASKO a Zurigo….attualmente in piena attività in moltissimi party ed eventi soprattutto dedicati agli anni d’oro della Disco.