Marco Bagnoli

Deejay dal 1984 (sono un ’67), dopo varie serate e feste ho iniziato con le discoteche nel 1986 con il CTL di Bagnolo in Piano (RE) per poi passare ad una delle “regine” dell’appennino reggiano: la Sapoteka di Cerrè Sologno (RE). Nel 1988/89 ho diviso le serate fra Smile (Bagnolo in Piano), Due Stelle (Reggiolo), Taxi (Sant’ilario d’Enza), Inning (Santa Vittoria, RE). Nel 1989 ho vinto un dj contest organizzato da Italia Network che mi ha portato a fare l’ospite in diverse serate organizzate da loro. (Baccarà a Lugo di Romagna, Bobo San Mauro mare, Altro Mondo Studio, Indie a Pinarella di Cervia) L’estate del 1989 mi ha visto resident alla discoteca Super Summer (Tabiano, PR) per passare alla discoteca Life di Lodi (MI). Dopo una pausa di qualche anno, ritorno in consolle con feste e serate a tema in vari locali e feste quali: Corallo di Scandiano Fuego (Casina RE), Modena golf club, Antica cantina Molinari, Verde Menta (Casoni di Luzzara), Casoni ’70 (famosa festa anni ’70 di Casoni con ospiti) Cuore Matto (Poviglio), Marylin (Sant’ilario d’Enza), Rio Mania (festa della birra di Rio Saliceto), Cantina della birra (Viadana MN). Nel 2008 partecipato alla redazione del libro “Correggio mon amour” scrivendo il capitolo sulla dance anni ’80 ed i locali di quel periodo, ho partecipato alla presentazione del libro al teatro Asioli di Correggio assieme al cantante Ligabue. Nel 2012 ho ideato e condotto il programma “Let’s Disco” (un programma di afro/funky) sulla web radio “C Radio” di Reggio Emilia. Dal 2009 al 2015 resident, nella serata del venerdì sera, alla discoteca Piccolo Redas di Montecchio Emilia. Dall’estate del 2009 suono alle feste (’70/’80 e ’90) in spiaggia e sul lungo mare organizzate dal Bagno Piera di Cesenatico. Il tema musicale delle mie serate va dall’afro funky, al funky e funky disco.