L’Ebreo

Mauro Berretti in arte “Ebreo” nasce come “Disck Jokey” nel 1977;influenzato fortemente dalla personalità e dal metodo di lavoro dei due D.J. della Baia degli Angeli, gli americani “Bob & Tom”, decide in quel periodo di intraprendere, lui stesso, quella carriera poi rilevatasi così intensa e fortunata. Dopo alcuni anni di tirocinio in varie discoteche il suo stile e la sua passione per la musica lo portano a sperimentare vere e proprie innovazioni musicali differenti da quelle abitualmente ascoltate in tutte le altre discoteche in voga in quegli anni. A quel punto si distingue e si fa notare ed è così che approda nella discoteca Chicago di Baricella (BO) dove suonerà per ben sei anni. Era il 1979/80 quando il Chicago aprì per la prima volta e fu un vero e proprio boom, da lì per il D.J. Ebreo fu il vero inizio della sua avventura , il suo vero punto di partenza. In quegli anni il suo stile si perfezionò ed arrivò a dei punti di musicalità estrema e di ricerca fra le più disparate ethnie, e così la sua musica divenne:brasiliana, africana, jamaicana, indi, funky etc..etc.. Fu sempre in quegli anni che nacque l’importante sodalizio con altri cinque D.j.s , essi stessi influenzati a loro volta dallo stile di “Bob & Tom”, essi erano: Mozart, Rubens, D.Baldelli, Spranga e Meo, questi ultimi due anche partners dell’Ebreo al Chicago Disco. Grazie a questa unione nacque un vero e proprio movimento musicale, la “Rivoluzione alternativa” alle discoteche tradizionali di quel periodo. Lo stile fu etichettato, dal pubblico, “Afro Funky”ed in anni più recenti solo AFRO. Al momento attuale DJ Ebreo è un “DJ Producer” , infatti oltre che effettuare i suoi DJ set nelle sue svariate serate in giro per l’Italia… e non solo , è anche produttore di una serie di dischi dal sapore “Ethnico World” che hanno avuto inizio nell’ 84 (anno del suo primo disco) proseguendo fino ad oggi , suo ultimo lavoro IN A DREAM , dicembre 2014 .