GINO GRASSO

Gino Grasso, dj e producer che ha iniziato ad acquistare dischi nei primi anni ’80 innamorandosi della Disco e del boogie. Inizia come Vinyl Collector per poi diventare dj, muovendo i primi passi da dj in uno dei migliori club underground d’Italia, il Kinky Club di Bologna. È stato membro della crew Garage Paradise e ha lavorato nei più famosi club underground italiani come Kinky, Forte dei Marmi’s Diagonal, Studio 54 bologna, 65mq Milano, Space Electronic e Tenax Firenze, Bunker, Jam Club, Naylon e Jazz Ritrovato a Torino e nei club di tutto il mondo come il Roxy di Vienna, l’East Village, il Bussey Building, Ronnie Scott, Spiritland e Brilliant Corners di Londra, il Jazz Club di Barcellona, ​​l’APT e Le Souk di New York, River Inn Derry, Love inn a Bristol , Tipic Formentera, Le Frequence ed Entress des Artistes a Parigi.
Co-produttore insieme a Dino Angioletti del progetto G&D, con 4 uscite in solo vinile, andando in testa alla classifica in tutti i negozi specializzati d’Europa.
Insieme al fratello Federico, come Grasso Brothers sono stati tra i pochissimi dj italiani a realizzare una Compilation di Disco Rarity, Funk and Boogie, sulla super label BBE di Londra e ha fatto solo dj set disco funk con il nome di “Grasso Brothers”, hanno ha suonato in grandi festival come Jazz: reFound, Liverpool Disco festival, Organica Festival e l’anteprima del Fat Fat Festival.
Presto un progetto dedicato alle sonorità più contemporanee.